Sito Visitato 481196 volte Pagina Visitata 52 volte Sei in : Etantonio/IT/Universita/MasterSatellitare/ANS/     

Galileo Approach

1) GSTB V1 :

Galileo System Test Bed 1, è costituito da una rete di stazioni che colleziona ed analizza i segnali GPS al fine di verificare i concetti di Galileo su navigazione e su integrità.

 

2) GSTB V2 :

Galileo System Test Bed 2, si tratta di un payload lanciato nel 2004 e destinato a testare i servizi di Galileo e effettuare upgrade dei ricevitori Galileo nei confronti dei messaggi di navigazione e della gestione della integrità.

 

3) Scopo della In Orbit Valutation :

    • Verifica delle componenti spaziali, di terra ed utente prima della distribuzione del sistema
    • Analisi delle performance del sistema
    • Verifica delle procedure operative
    • Caratterizzazione dello UERE budget
    • Da un minimo di 18 ad un massimo di 20 Galileo Sensor Station, ma dati trasmessi in real time solo per 8 di esse
    • 5 Stazioni di Uplink per i dati di missione e 2 stazioni per i dati TT&C
    • Standardizzazione di Galileo presso gli organismi competenti
    • Certificazione di alcuni servizi afferenti ai segnali Galileo, tale certificazione verrà fatta dai produttori di apparati