Sito Visitato 492708 volte Pagina Visitata 83 volte Sei in : Etantonio/IT/Universita/MasterSatellitare/ANS/     

EGNOS

1) EGNOS :

European Geostationary Overlay Service, ESA è responsabile dello sviluppo dell'architettura e della validazione mentre l'erogazione dei servizi verrà fatta da ESSP European Satellite Service Provider costituito da 6 compagnie tra cui ENAV.

 

2) Servizi offerti da EGNOS :

  • Open Service, fornisce una maggiore precisione rispetto al GPS ma senza garantire l'integrità
  • Safety Of Life, aggiunge l'integrità al SIS EGNOS
  • Commerciale, consente di avere le correzioni EGNOS non solo via satellite ma anche attraverso internet, reti mobili e broadcast radio in modo da beneficiare di EGNOS anche in ambienti urbani.
  • Search And Rescue, fornisce un link di ritorno agli attuali S&R

3) WAAS :

Wide Area Augmentation System, è il sistema simile ad EGNOS che stà per essere sviluppato negli USA.

 

4) MSAS :

Multi-transport Satellite-based Augmentation System, è il sistema simile ad EGNOS che stà per essere sviluppato in Giappone.

 

5) Vantaggi offerti da EGNOS nei diversi settori :

  • Aviazione, può essere utilizzato in tutte le fasi di atterraggio
  • Marittime, troverà applicazione per gli attracchi e la navigazione costiera
  • Ferrovie, applicazioni principalmente lungo le linee a scarsa densità
  • Strade, veicoli di emergenza e trasporto di merci eccezionali oltre che pagamento di pedaggi
  • Servizi di emergenza tipo E911

6) Architettura EGNOS :

Ci sono 36 stazioni RIMS (Reference & Integrity Monitoring Station) che monitorano la costellazione, 4 MCC (Mission Control Center) processano i dati generati dalle RIMS e producono le correzioni ed i messaggi di integrità per ogni satellite, di queste 4 solo una è operativa mentre le altre sono di riserva. Per ogni geostazionario ci sono poi 2 NLES (Navigation Land Earth Station) che caricano i dati sui geostazionari che poi ne effettuano il broadcast. Attualmente i geostazionari utilizzati sono 3, AOR-E, ARTEMIS e IOR-W, di essi almeno due saranno sempre tracciabili dagli utenti EGNOS.

 

7) RNP :

Required Navigation Performance parameters, sono i seguenti:

  • Accuratezza
  • Integrità, è una misura della fiducia che può essere posta nella correttezza del dato fornito dal sistema, viene espressa in termini di :
    • Limite di allarme, è il più grande errore che comunque garantisce una operatività sicura
    • Time to Alert, è il massimo intervallo temporale che può intercorrere tra la failure e la segnalazione della stessa all'utente
    • Probabilità che un errore che ecceda il limite di allarme non venga segnalato
  • Disponibilità
  • Continuità